Trasporto gratuito per gli studenti della Sardegna

In Sardegna si continua ad investire per sensibilizzare e incentivare i cittadini al maggiore utilizzo del trasporto pubblico rispetto a quello privato ed in particolare per agevolare il trasporto pubblico tra gli studenti. È stata infatti approvata dalla Giunta regionale, su proposta dell’assessore dei Trasporti, una delibera che stanzia risorse aggiuntive pari a 3 milioni di euro, rispetto al primo stanziamento di 10 milioni e 800 mila euro, che prevede agevolazioni, relative all’anno scolastico 2020/2021, sulle tariffe per tutti gli studenti che usufruiscono del trasporto pubblico locale, autobus urbani ed extraurbani, treni, metropolitane e traghetti in Sardegna. Il contributo a carico del bilancio regionale risulterà rispettivamente pari all’80 % del costo del titolo per gli studenti sottosoglia e del 60% per tutti gli altri aventi diritto.
L’agevolazione, inoltre, si applica agli alunni iscritti all’Università o ai corsi di formazione professionale finanziati dalla Regione Sardegna o dagli Enti delegati, comunque con età non superiore ai 35 anni.