Alcune modifiche per i pendolari del Padovano

Potrebbero dare finalmente i loro frutti le proteste dei pendolari dell’Alta Padovana Apples. Nelle scorse settimane infatti gli incontri tra il direttore regionale di Trenitalia ed il portavoce dei viaggiatori hanno fatto intravedere la possibilita’ di rafforzare la linea Bassano del Grappa-Padova e migliorare con alcune modifiche di orario le linee Belluno-Montebelluna-Padova e Treviso–Padova. Una proposta che potrebbe rispondere, almeno in parte, alle richieste avanzate da tempo dai pendolari ad iniziare dall’autocorsa sostitutiva che, partendo da Bassano arrivi alle 6.40 a Camposampiero, in tempo per la coincidenza con il treno delle 6.50 diretto a Padova, fondamentale per soddisfare le esigenze di studenti e lavoratori. Tra le richieste dei pendolari pero’ va ricordata quella di inserire treni composti da sei carrozze nelle fasce orarie più frequentate in periodo scolastico per evitare i disagi creati al sovraffollamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *